Kitchen only made for you

, ,

P'7350 Design by Studio F. A. Porsche

Poggenpohl: più di 125 anni di cucine di lusso made in Germany

Di: Birgit Hügli-Herrmann, Polo Luxury & Country Life Magazine

 

Georges August Escoffier (1846 – 1935) aveva detto: «Una buona cucina è la base della felicità». Quel che il grande chef francese nonché autore della Guilde Culinaire, rinomata in tutto il mondo, aveva formulato tanto tempo fa in modo così pregnante, coglie nel segno oggi più che mai. La cucina si è sviluppata diventando il cuore pulsante della casa. Oggi, più di ogni altro spazio abitativo, incarna pienamente la qualità di vita e lo stile di vita di chi la abita.

Poggenpohl è il produttore di cucine che vanta la più antica tradizione al mondo. Da 125 anni disegna e produce cucine innovative nella sua sede di Herford, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, e per questo è la più antica e conosciuta marca di cucine al mondo. «Vogliamo rendere le cucine migliori», era il motto del fondatore Friedemir Poggenpohl (1859 – 1924). E da allora l’innovazione è diventata la parola chiave dell’azienda.

Ma al nome Poggenpohl si associa ormai, accanto all’innovazione, anche un design di eccellenza e la più grande funzionalità. I molti premi internazionali di design ottenuti testimoniano l’eccezionale lavoro dell’azienda di Herford.

Da decenni la concorrenza imita le novità che Poggenpohl introduce nel mercato, cosa che non disturba affatto la casa di tradizione, al contrario: «Il nostro obiettivo è quello di essere sempre un passo più avanti rispetto alla concorrenza; se quest’ultima copia le nostre novità non fa che sottolineare quanto Poggenpohl lavori in modo innovativo e pionieristico», così spiega con orgoglio Enzo Ferrari, AD del Poggenpohl Group (Svizzera) SA.

Dal 1960 Poggenpohl ha preso posizione in favore dell’abbattimento dei muri che separano la cucina dagli altri ambienti, proponendo una connessione diretta tra cucina, sala da pranzo e salone. Solo molto dopo è divenuto abituale integrare una cucina aperta all’interno dell’ambiente abitativo principale, come è ormai di moda oggi. Nel 1967 Poggenpohl ha introdotto la prima isola-cucina nel mercato. Un’idea brillante, che appartiene ormai al repertorio standard di offerte presso tutti i produttori di cucine di lusso.

In Poggenpohl non ci si interessa esclusivamente allo sviluppo di un’idea originale, ma si lavora anche a stretto contatto con i produttori di elettrodomestici. È grazie a questa collaborazione che è nata una soluzione considerata oggi come ovvia, l’integrazione del frigorifero nel mobilio della cucina.

Nel frattempo Poggenpohl ha esportato le sue cucine in più di 70 Paesi. Nelle storiche ville padronali inglesi, così come negli appartamenti di Dubai, si trovano le cucine provenienti da Herford. Alcune sono ultramoderne, minimaliste, altre assolutamente tradizionali. Alcune sono progettate per una grossa famiglia, altre per uno stile di vita da single. Ogni cucina racconta una storia completamente personale.

«Nostro obiettivo è quello di apportare alla cucina soluzioni moderne, idonee alla vita quotidiana, che possano adattarsi alle esigenze dei nostri clienti, e non viceversa. Una cucina deve esaltare la specificità e la personalità del cliente. Questo è anche il motivo per cui la storia di ciascuna cucina Poggenpohl comincia con un foglio di carta bianco», spiega Enzo Ferrari.

«I nostri designer sono formati per corrispondere alle volontà e alle esigenze del cliente. Queste ultime, congiunte con la nostra esperienza, le idee, la capacità di innovazione, costituiscono l’impalcatura su cui costruire la fase di pianificazione, che per Poggenpohl significa soprattutto una cosa: personalizzare la cucina a partire dal cliente, fino all’ultimo millimetro».

Di solito la singola opinione, il design e le rifiniture personalizzate non si armonizzano necessariamente. Poggenpohl riesce a superare anche questo ostacolo. «Poggenpohl combina valori tradizionali, maestria artigiana e design, con la precisione della tecnologia più moderna» puntualizza Enzo Ferrari, aggiungendo: «Nessuno dà al carattere di una cucina un ruolo così importante come fa Poggenpohl. Il modo più conveniente per toccare con mano quanto personalizzate, originali e insostituibili siano le cucine Poggenpohl è avere a casa propria una delle nostre cucine».

 

Straordinarie pietre miliari della casa Poggenpohl che hanno fatto la storia e la cultura della cucina

1928 Prima rivoluzione della cucina con l’introduzione di nuove superfici
1950 Prima cucina incorporata (form 1000)
1962 form 2000: la prima cucina componibile al mondo
1968 La prima cucina in legno massello
1970 Studio sulla cucina a sfera „experiment 70“ in collaborazione con Luigi Colani
2000 La cucina leggera +SEGMENTO – premiata con il Good Design Award
2005 +MODO – creata in collaborazione con Jorge Pensi – vince numerosi premi di design
2007 Sviluppata insieme a Porsche Design, viene presentata la cucina P‘7340
2011 Poggenpohl e Hadi Teherani presentano l’idea-spazio +ARTESIO
2014 La P‘7350 Design dello Studio F.A. Porsche Design fa il suo ingresso nel mercato
2016 Gli armadi a tema +STAGE

__________________________________________________________________________________________________

Collaborazione con i designer

Poggenpohl è sinonimo di design eccezionale. Fonte di ispirazione sono certamente le parecchie collaborazioni con famosi designer e architetti. Alla cucina a sfera di Luigi Colani (1970) si sono aggiunti altri eccezionali progetti, tra cui va annoverata soprattutto la cucina P‘7340, frutto della collaborazione con Porsche Design, la prima cucina la mondo con la facciata in carbonio, a cui ha seguito la P‘7350 sette anni dopo.
La fama delle case a gru al porto renano di Colonia, dell’architetto e designer Hadi Teherani, ha ormai superato i confini della città del Duomo. Insieme a Poggenpohl Teherani ha sviluppato l’idea-cucina +ARTESIO per i loft delle case a gru, che costituiscono ad oggi il modello ineguagliato di perfetta combinazione di architettura e cucina.

40 anni di Poggenpohl Svizzera

La Svizzera è un mercato importante per Poggenpohl. Qui 35 rivenditori distribuiti sul territorio servono la clientela svizzera. Per poter presentare in un unico spazio l’intera gamma dei prodotti Poggenpohl sono stati creati tre saloni espositivi supermoderni a Zurigo, Ginevra e Lucerna. I rivenditori viaggiano con i clienti al salone espositivo più vicino o prestano la loro consulenza nel proprio spazio espositivo Poggenpohl, sviluppando insieme al cliente una cucina Poggenpohl personalizzata. Oltre a ciò, attraverso i suoi 30 collaboratori presso la sede principale a Lucerna, Poggenpohl propone un’idea di costruzione integrata per i progetti immobiliari. Questa include un pacchetto completo con una garanzia dei costi per gli investitori, rimanendo al contempo così flessibile da rendere realizzabili in larga scala gli specifici desideri degli acquirenti degli immobili.

www.poggenpohl.ch

www.polo-luxury.com

Più di Poggenpohl

Fissa un appuntamento

Ordina catalogo

Birgit Hügli-Herrmann
Birgit Hügli-Herrmann

Verlegerin & Eigentümerin Polo Luxury & Country Life Magazine